Allegri ma perchè lo fai?

MAX E PIPPOIn questo articolo parliamo di cosa un allenatore non deve fare. Ai miei tempi si diceva che una allenatore era bravo quando faceva meno errori degli altri. Quando una squadra vinceva di solito, nelle partite successive, l’allenatore cercava di non toccare nulla sia a livello tattico che a livello di cambi di giocatori.

Questa strategia la portavano avanti fino a quando la squadra andava bene e otteneva risultati, salvo cambiarla se la squadra incontrava dei problemi. Ragionavano un pò come ragionano i meccanici di formula 1, che quando trovano la regolazione giusta del motore non lo toccano più. Credo che ancora molti allenatori di calcio utilizzino questa strategia, tranne il nuovo allenatore della Juventus Massimo Allegri e i risultati fino gli danno contro.

Sì è vero qualcuno dei più precisini può sostenere: “Ma siamo solo all’inizio”, ma è anche vero che domenica inizia il campionato e Allegri non può iniziare a perdere punti come ha sempre fatto con il Milan ad ogni partenza.

Quello che contesto ad Allegri è il fatto che non abbia capito che” quando un modulo risulta vincente non si deve modificare” e lui lo ha fatto passando da una difesa a 3 a una difesa a 4 e i risultati si sono visti:

Allegri debutta sulla panchina della Juve il 25 luglio perdendo contro i dilettanti del Lucento: “È stato solo un allenamento”, disse all’epoca. Al di là della brutta figura, era la verità e in ogni caso quella partita non poteva far scattare nessun allarme. Il problema è che, dopo quel test, la Juve ha pareggiato 0-0 con il Cesena, è volata in Asia e Oceania affrontando quattro avversari “morbidi” e al ritorno in Italia ha perso contro il Milan (seppure in una gara da 45′), battendo poi il Sassuolo con le seconde linee.

Io spero che Allegri riesca a trovare la sua squadra, ma se continua a percorrere questa sua nuova strada e NON quella che ha lasciato Conte, sia io che i tifosi della Juventus abbiamo dei SERI dubbi che possa rivincere di nuovo il campionato come dice Max.

Lascia il tuo commento se ti fa piacere

comments

1 Commento

  1. Marco in parte sono d’accordo,ma da allenatore navigato sai bene che la juve con l’acquisto di Evra e come se svolgesse un fittizio 4-3-3,visto che evra a piu’giocato a centrocampo,facendo in copertuta il quarto da sinistra e quindi più’ un 3-4-3,e poi hai notato gli errori madornali della difesa,che di solito la Juve di Conte non faceva,purtroppo Ogbonna non e riuscito ad ambienarsi e commette errori da dilettante ,poi allegri a sempre fatto brutte partenze con il milan, perche’ la preparazione secondo me,viene svolta non in modo uniforme e i giocatori arrivano con gambe pesanti ,e sai bene , che il ritiro deve finire allenando la velocita’ ,scatto , rapidita’ e non so se il preparatore faccia cosi a sto punto,spero per lui che la Juve torni a fare la Juve , perche gia’ le contestazioni ci sono state

    Credo al momento che nn avendo giocato con tutti i giocatori titolari,vidal a mezzo servizio,barzagli out,llorente pure,morata anche se giovane infortunato,ecc un po potrebbe avere anche una piccola scusa,infine se laJuve vende Pepe,ommette un grande errore dopo averlo aspettato 2 anni e ha giocato bene le amichevoli

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*