Il Mental Trainer aiuta l’allenatore a vincere

Articolo scritto da PnL Sport

Sono anni che si dice che – prima o poi – l’interesse di tutte le società sarà rivolto alla figura del mental trainer. Ora ci siamo!

Oggi infatti tutte le società di medio/alto livello pensano che non è più possibile trascurare un fattore determinante come l’allenamento mentale. Lo pensano anche le società di basso livello ma purtroppo quest’ultime pensano anche di non poterselo permettere.

Comunque, sono sempre più frequenti le dichiarazioni di disfatta a causa di un cattivo stato mentale. E questo è proprio dovuto al fatto che c’è sempre una maggiore attenzione e competenza verso questo aspetto della prestazione sportiva

Si è scoperto infatti, che a qualsiasi livello sportivo non fà mai grande differenza l’aspetto fisico o l’abilità tecnica dei giocatori … ma il loro atteggiamento mentale.

E questo influisce per più del 50% sul rendimento.

Tra diverse categorie fà ancora molta differenza la preparazione fisica e quella tecnica certamente … ma chi mai gioca campionati a livello inferiore dal proprio? Nessuno.

Ecco dunque perché è l’allenamento mentale, a tutti i livelli, a fare sempre un’enorme differenza e determinare le prime posizioni nella classifica.

Ciononostante, ancora pochi sanno che è così e solo i più astuti si stanno organizzando per inserire nel programma di allenamento stagionale l’allenamento mentale che li farà vincere.

E anche se non tutti gli allenatori hanno capito come sia possibile allenare la mente, ormai tutti sanno che otterranno enormi vantaggi, anche personali, dall’interessarsi alla materia o dall’ essere affiancati da un mental trainer che può occuparsi di questo.

Perciò, tra pochi giorni ti daremo la possibilità di accedere gratuitamente ad uno dei prodotti più esaustivi sull’argomento…rimani sintonizzato.

Lascia il tuo commento se ti fa piacere

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*