Alimentazione nel calcio: Cosa mangio?

pollo1.jpgIl sabato deve giocare, che tipo di alimentazione mi consigli di consigliare ai miei bambini  prima della partita?

I calciatori che alleno, escono da scuola alle 13,30. La categoria che quest’anno la società mi ha affidato appartiene alla fascia pulcini esordienti.

La risposta alla tua domanda così come è, è abbastanza semplice: digli di fare una buona colazione, una merenda a metà mattinata, e uno spuntino dopo l’uscita di scuola.Ecco una tabella da seguire:

Colazione: obiettivo fornire alimenti energetici e allo stesso tempo molto digeribili per essere maggiormente dinamici durante la mattinata:

Cereali o muesli da inzuppare nel latte; un piccolo panino col prosciutto; e per finire un frutto o un succo di frutta o una spremuta.

Durante l’intervallo: obiettivo uno spuntino sostanzioso:
va bene un panino col prosciutto e formaggio o un toast, uno snack energetico (quelli studiati per gli sportivi con pochi grassi, a base di carboidrati e proteine)

Pranzo: obiettivo fornire ulteriore valore energetico al bambino:

primo caso: il bambino esce un’ora prima dell’inizio della partita
va bene un panino col prosciutto cotto e formaggio e una barretta energetica;

secondo caso: il bambino esce due ore prima dell’inizio della partita e il pranzo, va bene un piatto di pasta al pomodoro, un piatto di formaggio grana padana e prosciutto cotto e per finire una crostatina di frutta.

La cosa importante resta comunque l’alimentazione che viene seguita nei vicini giorni prima della partita. E’ qui in questi giorni che occorre maggiore attenzione!

Alimenti energetici importanti per un giovane, sono le proteine che vanno prese in maniera adeguata a secondo del peso corporeo; 1,5 grammi per chilo di peso/al giorno

Lascia il tuo commento se ti fa piacere

comments

1 Commento

  1. Salve a tutti,

    a prescindere dal tipo sport praticato, saprete bene che, una corretta nutrizione fornisce una adeguata quantità e qualità di nutrienti, per migliorare: l’efficacia dell’allenamento, la performance in competizione, il recupero.

    Come nello sport, anche nella vita di tutti i giorni è fondamentale sentirsi in forma per affrontare al meglio la giornata.

    Sfortunatamente, spesso gli atleti sottovalutano questo aspetto importante o, ancora peggio, seguono consigli elargiti a piene mani da persone incompetenti o professionalmente non titolate; i risultati sono: diete fallimentari, uso inutile e controproducente di integratori, apertura mentale e culturale verso il baratro del doping.

    Sul piano pratico, suggeriamo i corretti approcci e programmiamo strategie nutrizionali personalizzate per il singolo sportivo e/o per gruppi di atleti; seguendo lo sportivo nel tempo… nella convinzione che la corretta nutrizione si possa allenare!

    Campioni come: Tania Cagnotto, Carolina Kostner, Leo Messi, la Federazione Italiana Nuoto e la Mens Sana Basket Siena, hanno scelto i nostri programmi perché una corretta alimentazione può migliorare le performance.

    Consulenti del Benessere.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*