Mondiali 2014 | Neanche un allenatore dilettante avrebbe fatto l’errore di Prandelli

mela marciaCiao, oggi sono qui a realizzare il secondo articolo dopo la fallimentare prestazione della nazionale ai mondiali Brasiliani. Ho aspettato così tanto perchè, so di aver avuto ragione quando, tempo fa in questo articolo ho scritto che PRANDELLI ha fatto l’errore più grande che poteva fare per rovinare il gruppo dei nostri nazionali: convocare BALOTELLI e CASSANO e proprio per questo non avevo nessuna voglia di esternare la mia delusione e amarezza per aver visto un allenatore della nazionale fare questo GRANDE errore che neanche un allenatore dilettante avrebbe fatto. Continua a leggere Mondiali 2014 | Neanche un allenatore dilettante avrebbe fatto l’errore di Prandelli

Balotelli, esplode la rabbia su Facebook: “Mario devi vergognarti”

bullotelli

Fonte Gazzetta dello Sport – Dopo quello della critica, Mario è messo sotto processo dai tifosi: da ieri sera, con un ritmo incalzante, i tifosi stanno pubblicando messaggi di bocciatura sulla pagina Facebook del centravanti del Milan. Consigli, ironia, offese dagli italiani che si risvegliano traditi dall’uomo che avrebbe dovuto farli sognare. E che non hanno più voglia di giustificarlo.

Si va dai “devi vergognarti” e “dimezzati lo stipendio” agli sfottò ironici, fino ad accuse molto più pesanti, e pur sempre censurabili. Dopo quello della critica, Mario Balotelli è messo sotto processo dai Social. La sua pagina Facebook, tra l’altro inaugurata proprio durante questo campionato del mondo, sta rappresentando il manifesto dello sfogo di un intero Paese deluso, e che si sente tradito, dal centravanti della Nazionale. Tutti contro Mario.
Continua a leggere Balotelli, esplode la rabbia su Facebook: “Mario devi vergognarti”

Mondiali 2014| Fallimento Italia e Prandelli saluta

prandelli-591x330Prima di iniziare questo articolo abbastanza corto ma anche abbastanza duro con il nostro ormai ex allenatore della nazionale Cesare Prandelli, vorrei prima di tutto dargli i voti:

4 come allenatore che ha completamente fallito questo progetto,
10 in un paese come l’Italia in cui non si dimette nessuno (vedi i politici), merita questo voto così alto per l’uomo, che ha deciso immediatamente di dare le dimissioni, senza stare li a speculare sul suo contratto da 1.000.000 di euro, uno in più uno in meno, uscendo così alla fine della sconfitta a testa alta.

Ma conoscendo l’onestà, la serietà, e la trasparenza di Cesare Prandelli non avevamo dubbi che lui se ne sarebbe andato via subito, assumendosi tutta la responsabilità sul progetto tecnico. Continua a leggere Mondiali 2014| Fallimento Italia e Prandelli saluta

Italia, Prandelli si dimette: “Sono irrevocabili”. Abete: “Vado via anch’io”

abete prandelliL’annuncio in conferenza stampa dopo la gara contro l’Uruguay: lasciano il c.t. e il presidente federale. L’allenatore: “Il progetto tecnico è responsabilità mia: il calcio italiano non produce alcuni tipi di giocatori”

Cesare Prandelli in conferenza stampa insieme al presidente federale saluta la Nazionale: “Ho parlato con Abete dopo la partita, giusto prendersi le responsabilità del progetto tecnico: ho deciso di rassegnare le dimissioni irrevocabili”. Va via, dunque, come tutti i c.t. dell’Italia incapaci di superare il girone in un Mondiale. A caldo Prandelli aveva detto di voler riflettere insieme al presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete: dopo un’oretta ha deciso.

Continua a leggere Italia, Prandelli si dimette: “Sono irrevocabili”. Abete: “Vado via anch’io”

MOndiali 2014 | La tattica? Per Prandelli non serve a nulla!!!

cesare prandelli

Stasera, capiremo se saremo ancora dentro o dovremo andare a casa. Sono sicuro che qualcuno è anche contento che l’Italia vada a casa, non io e spero neanche te.

Per me appassionato di calcio, studiare, capire, guardare i mondiali di calcio con l’Italia fuori dai giochi proprio nelle fasi eliminatorie, non è piacevole, anzi se devo dire la verità mi pesa parecchio.
Anche se a volte siamo critici, quello che ho potuto vedere è la sportività che avete avuto nello scrivere i commenti ritenuti per voi più interessanti.
Per cui voglio ringraziarvi di cuore. Oramai siamo a oltre 500 visite al giorno al sito e vi posso assicurare che non sono poche, se poi tu hai un sito sai perfettamente di che cosa sto parlando.

Domani sembra che il nostro CT voglia cambiare il tanto amato modulo, per cui passare dal 4-1-4-1 al 3-5-2 con l’inserimento di Ciro Immobile come prima punta, a far coppia con Balotelli.

Ma dico io , diamine, ci voleva l’intervento di Mauro Tassotti, vice allenatore del Milan, a far capire a Cesare Prandelli che Balotelli non è una prima punta?
Continua a leggere MOndiali 2014 | La tattica? Per Prandelli non serve a nulla!!!

Preparazione atletica| Come programmare gli allenamenti sulla potenza aerobica

covergacon200x240“Ti capita MAI di NON riuscire a far sostenere alla tua squadra un ritmo elevato e continuo per tutta la partita?”

Se VUOI POTER programmare DA SOLO con precisione scientifica D’ORA IN POI E PER SEMPRE tutti gli allenamenti da qui fino alla fine dell’anno relativi alle sedute di corsa “intermittente” in maniera da migliorare seduta dopo seduta La CAPACITA’ AEROBICA E La POTENZA AEROBICA .
CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Mondiali 2014 | Flop gigantesco dell’Italia

balotelliIncredibile ma vero, L’italia esce con le ossa rotte e fa una figuraccia contro il Costa Rica,  anche se nell’articolo di ieri avevo preannunciato che questa partita non sarebbe stata una passeggiata per la nostra nazionale e che la vittoria contro l’inghilterra non era da considerare una vittoria pesante, in quanto quest’ultima, dopo due partite aveva totalizzato gli stessi punti di Equador, Honduras, Australia, Camerum e cioè ZERO punti in classifica.

Avevo già sentito odore di FLOP nelle dichiarazioni di alcuni giocatori, in primis BALOTELLI che invece di pensare alla partita e alla sua prestazione, sognava di dare un bacio alla regina. Le prestazioni di Balotelli non mi hanno mai convinto ed è ora di smettere di pensare che questo ragazzotto sia un campione come sta pensando il nostro commissario tecnico.
Continua a leggere Mondiali 2014 | Flop gigantesco dell’Italia

Mondiale 2014 | L’Italia Rischia, la vittoria potrebbe non bastare

formazione

L’inghilterra c’è l’ha fatta grossa. Perdendo contro l’Uruguay ci ha complicato la qualificazione e anche vincendo contro il Costa Rica non potrebbe bastare per qualificarsi.

Adesso l’inghilterra è praticamente fuori, mentre noi insieme a Costa Rica e Uruguay siamo a 3 punti ( Uruguay ha una partita in più). Per cui se anche se l’Italia vince, poi non deve perdere nell’ultima partita contro l’Uruguay, nella speranza che l’Inghilterra contro la Costa Rica faccia l’Inghilterra e non la squadretta di provincia che abbiamo visto fino a questo momento. Continua a leggere Mondiale 2014 | L’Italia Rischia, la vittoria potrebbe non bastare

Mondiali |Spagna, oggi il funerale di un calcio con il pilota automatico

22Oggi in Spagna ci saranno i funerali del calcio, il tiki taka è morto. E’ morto quel calcio che ha incantato tutto il mondo, quel calcio fatto di arte e poesia che ci ha accompagnato per molti anni e che ha deliziato il palato di tutti gli amanti (molti) del calcio giocato. Quella bellezza di calcio che è stato un punto di riferimento, di esempio per milioni di allenatori di tutto il mondo. Dopo Re Juan Carlos anche la bellezza del calcio spagnolo imperniato su quel possesso di palla interminabile ( il tiki taka) creato da nanetti del calcio, abdica, lascia in Brasile il trono, la sua coppa, quella del mondiale 2010.

Dopo la prima sconfitta, quella tremenda contro l’Olanda, la Spagna, campione del mondo in carica, non si è più ripresa. Contro il il Cile, nella seconda partita di questo mondiale, dopo 30 minuti del primo tempo si è capito la fine di un periodo d’oro che la Spagna ha impresso per sempre nella nostra mente e nel nostro cuore.
La Spagna ci ha fatto capire che si può giocare in quella maniera per essere i padroni del mondo.
Continua a leggere Mondiali |Spagna, oggi il funerale di un calcio con il pilota automatico

Ritiro Precampionato “21 giorni per preparare la tua squadra al successo”

ritiro

 

Subito pronta da utilizzare oggi

Di che cosa si tratta? Di tutta la preparazione atletica e tattica che Maurizio Calamita ha utilizzato nel Torino con la categoria Allievi Nazionali. Una preparazione precampionato collaudata e rodata che ha fatto ottenere grandi risultati alla sua squadra.

Sia la parte atletica che quella tattica sono state fatte per portare la tua squadra al top della forma. La parte tattica è stata realizzata seguendo un programma che ti porterà a conoscere la struttura segreta per costruire tatticamente la tua squadra. Adatta alle categorie allievi, Giovanissimi, Esordienti, Prima squadra. Clicca qui per vedere di cosa si tratta

Mondiali 2014 |la linea difensiva non convince

prandelliDopo aver visto all’opera l’italia nella prima partita e il Costa Rica, l’Italia non si deve preoccupare dell’Uruguay ma della Costa Rica che a vedere dalla TV sembra che abbia molta più energia dell’urugay stessa.

Ma un altro problema preoccupa Prandelli: la linea difensiva che non lo ha convinto molto. Dei 4 in linea sicuramente quello che ne esce con le ossa rotte è Paletta. Ci siamo ridotti a sperare di recuperare De sciglio (neanche fosse Cabrini dei tempi d’oro), ma sembra che sia difficile che possa scendere in campo. Continua a leggere Mondiali 2014 |la linea difensiva non convince