SPECIALE EURO 2012: Prandelli non fa più questo errore..

cesare prandelli in campoCiao,
parliamo ancora di costruzione. Anche ieri la nostra nazionale di calcio contro la Germania ha saputo dimostrare al mondo intero che si può CAMBIARE: basta volerlo, basta convincere i giocatori a farlo e Prandelli ci è riuscito!

Poi ci sono di mezzo anche altri fattori che hanno fatto scattare la molla psicologica ai nostri giocatori…
Ma non possiamo di certo ignorare che questi giocatori sono bravi nel palleggio.
Qualcuno potrebbe obiettare che non lo hanno mai dimostrato fino adesso…dico in questa maniera così convincente. Continua a leggere SPECIALE EURO 2012: Prandelli non fa più questo errore..

SPECIALE EURO 2012 – I temi tattici di Italia – Inghilterra

Articolo scritto da Luca Peso

Il contropiede giocato dai profani

L’ultimo quarto di finale ha visto affrontarsi l’Italia di Cesare Prandelli e l’Inghilterra di Roy Hodgson (ex allenatore, tra le altre, di Udinese e Inter); gli inglesi, guidati da un grande conoscitore (o presunto tale) del calcio italiano e all’italiana.

La grande paura della vigilia, era quella di passare “dall’altra parte”: è spesso capitato, come una costante del calcio della Nazionale italiana e degli stessi club italici, di vincere svariati trofei e coppe grazie a partite in cui erano gli avversari a dominare e noi a godere; ora, però, la situazione era diversa: l’Italia ha mostrato un gioco bellissimo, un palleggio a centrocampo che ha fatto leccare i baffi anche a Pep Guardiola in persona, ma il timore della beffa, del contropiede all’ultimo secondo in perfetto stile-Chelsea era grande. Continua a leggere SPECIALE EURO 2012 – I temi tattici di Italia – Inghilterra

SPECIALE EURO 2012 – L’Irlanda del Trap, analisi tattica

Articolo scritto da Luca Peso

L’Italia ha passato il turno ad Euro 2012.

L’Irlanda del nostro connazionale Giovanni Trapattoni è stata purtroppo una delle prime eliminate da Euro 2012, pur essendosi presentata in vesti di outsider.

L’undici di Trapattoni si è mostrata squadra che pecca soprattutto dell’esperienza necessaria a controllare la pressione di giocare tornei importanti, e ciò si è trasformato in problemi di concentrazione che, in un calcio difensivo e organizzato come è solitamente quello del Trap, è un grande problema.

La formazione principale dell’Eire, durante le qualificazioni e durante l’Europeo, è stata un 4-4-2 molto scolastico e organizzato, formato da: Given; O’Shea, Dunne, St Ledger, Ward; Duff, Andrews, Whelan, McGeady; Keane, Doyle. Continua a leggere SPECIALE EURO 2012 – L’Irlanda del Trap, analisi tattica

SPECIALE EURO 2012 – La mossa vincente di Bilic e i problemi del Trap

articolo scritto da Luca Peso
LO SCACCO DI BILIC

La seconda partita del girone C ha visto affrontarsi Spagna e Irlanda (4 a 0) e Italia – Croazia (1-1); parlando della partita degli azzurri, ho notato una mossa tattica, da parte del selezionatore croato Slaven Bilic (alla guida della squadra da 4 anni), che ha messo la bella Italia di Prandelli sotto scacco e ha permesso alla compagine nostra avversaria di trovare il pareggio, seppur con un pò di fortuna.

La Croazia di Bilic gioca un calcio molto variegato, seppur contro l’Italia si sia dimostrata squadra mediocre: gioca un 4-4-2 scolastico ma non prevedibile come, ad esempio, quello irlandese, ed impernia il suo gioco sul talentino del Tottenham Luka Modric, da tempo ormai considerato una promessa del calcio europeo. Continua a leggere SPECIALE EURO 2012 – La mossa vincente di Bilic e i problemi del Trap

Scuola calcio: 2 vs 1 e 2 vs 2

Articolo scritto da Nicola Amandonico
Esercizio di tattica individuale e tecnica

A, B e C o D, partono contemporaneamente  con la guida palla. Arrivati al termine (all’altezza del cinesino posto al limite dell’area) del percorso A e B scaricano su E e F.

Mentre C (o D), scelgono un dei due (A o B) per effettuare il 2 contro 1.

N.B. dare un tempo massimo per la conclusione in porta.

Variante: parte anche D (o C) che scaricano sul compagno successivo (terminato il percorso) e con il compagno C o D fanno un 2 contro 2.

 

5 ebook gratuiti x allenatori

SCARICA GRATIS IL CORSO Articolo scritto da:PNL SPORT

Ciao !
Siamo Roland Delvecchio e Maurizio Maggiori e siamo qui per presentarti il nostro corso per allenatori, rivolto a tutti quelli che allenano singoli giocatori o squadre e che spesso si scontrano con stati mentali che vanificano i loro sforzi  e ritardano il raggiungimento dei loro traguardi.

Molte persone, ancora oggi, non credono sia possibile gestire l’aspetto mentale e fare in modo che risulti sempre favorevole alle prestazioni sportive . Invece è proprio così e purtroppo, le persone che non ci credono perdono un’opportunità. Sono ormai più di 10 anni che in America grazie all’allenamento mentale le persone ottengono risultati incredibili.

Se hai deciso di fare qualcosa per poter comprendere meglio questo aspetto, ora hai un’opportunità davvero straordinaria: ancora per pochi giorni puoi scaricare GRATIS, poi li puoi acquistare qui:

 

“5 ebook gratuiti tutti i segreti per gestire ogni aspetto mentale del tuo sport”

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE GRATIS:

Il primo corso di mental training pensato per gli allenatori

Motivare un giocatore

Articolo scritto da:PNL SPORT

Ti sarà di certo capitato di voler motivare qualcuno, e se, ripensandoci, riesci a ricordarti che cosa gli hai detto e come glielo hai detto, ora hai la possibilità di scoprire qual è il “tuo” modo di motivarti.

Infatti, quello che riscontro maggiormente in chi incita all’azione qualcun’altro è che questo lo fa usando il proprio schema di motivazione, ignorando completamente quale sia quello della persona che vuole motivare. Continua a leggere Motivare un giocatore