Analisi Tattica e sviluppi del Real Madrid di Josè Mourinho

Articolo scritto da Luca Peso

-Presentazione

Il Real Madrid del Vate di Setubal è in testa alla Liga spagnola, 7 punti avanti al Barcellona di Pep Guardiola, ma questo non ha impedito ai critici iberici e non di criticare aspramente il lavoro del tecnico portoghese.

Al mister si contesta soprattutto il fatto di aver plasmato la squadra ad un gioco difensivo e poco spettacolare, per i canoni di bellezza calcistica a cui i tifosi madrileni sono abituati.

I risultati sono comunque stati soddisfacenti, pur avendo vinto, in 2 anni, finora solo due volte con la formazione catalana, in Copa del Rey lo scorso anno, unico trofeo del primo anno della gestione-Mourinho, e in campionato, al Camp Nou, nella partita che ha, con ogni probabilità, consegnato al Real la sua prima Liga sotto la guida di Josè Mourinho. Continua a leggere Analisi Tattica e sviluppi del Real Madrid di Josè Mourinho

Ecco come Conte ha cambiato la Juventus

antonio conte allenatore della juventusArticolo scritto da Walter Meli

Possiamo parlare per ore di tattiche, chi ama il 4-4-2 chi il 3-5-2 o il 4-3-3, chi ama il possesso palla, chi il contropiede, chi applica il gioco a zona o chi per esigenze o perché amante del “Vintage” il gioco a uomo. La realtà a volte è altra cosa.

Noi che facciamo parte di questo mondo calcistico, dobbiamo renderci conto che tra la fase di possesso, e la fase di non possesso, Continua a leggere Ecco come Conte ha cambiato la Juventus

Guida per i giovani calciatori: categoria pulcini

Articolo scritto da Edoardo Buraglia


piccola premessa

In questa rubrica, (che cerchero’ di mandare avanti il piu possibile, sempre se mi sara’ permesso..) vorrei cercare di aiutare e di far comprendere che l’ eta’ dei pulcini ( 8-10 anni ) e’ un eta’  dove i bambini NON sono ancora degli atleti ma bensi’ dei bambini che vogliono inanzitutto divertirsi e giocare. Smettiamola di far valere ad ogni costo il risultato e la prestazione.

Il risultato e la prestazione saranno in futuro la conseguenza del buon lavoro che possiamo fin da oggi svolgere.Dico questo perchè ancora oggi vedo nei campi di calcio cose veramente assurde.. Continua a leggere Guida per i giovani calciatori: categoria pulcini

L’atteggiamento in panchina: pro e contro di ogni comportamento dell’allenatore durante il match

Articolo scritto da Luca Peso

In questo articolo voglio parlare di un argomento a proposito del quale vi sono molti dibattimenti nel mondo del calcio: l’atteggiamento del tecnico in panchina.

Esistono diverse correnti di pensiero/comportamento: c’è chi (vedi Antonio Conte, Giovanni Trapattoni, Walter Mazzarri ecc…) durante la partita si agita, si sbraccia, e fa sentire il suo apporto psicologico durante tutto l’arco della partita, e c’è chi invece è capace di restare impassibile davanti a ogni risultato (su tutti Eriksson e Zeman).

Continua a leggere L’atteggiamento in panchina: pro e contro di ogni comportamento dell’allenatore durante il match

Real Madrid – Bayern Monaco: la crudeltà e la bellezza del calcio

bayer monaco in finaleArticolo scritto da: Luca Peso

Per il ritorno della seconda semifinale di Champions League si affrontano le due squadre più in forma del momento: il Bayern di Jupp Heynckes e il Real di Josè Mourinho.

La partita è stata forse la più bella mai vista dallo scrivente: squadre sfrontate, che nel primo tempo si sono affrontate a viso aperto senza timori di alcun genere; entrambe le squadre avrebbero meritato la vittoria, e a ciò si deve il titolo: in realtà questa sconfitta sarebbe stata un furto per entrambe le compagini, che mostrano un gioco spettacolare ed efficace allo stesso tempo, e possono essere considerate le squadre più forti del momento, in attesa che il Barcellona si riprenda. Continua a leggere Real Madrid – Bayern Monaco: la crudeltà e la bellezza del calcio

Barcellona – Chelsea: fine di un’era?

Articolo scritto da: Luca Peso

Quella di ieri è stata una serata speciale, inutile negarlo; mi immagino quanto allenatori, che si sono sentiti criticati dai loro presidenti perchè il loro gioco è “troppo poco spettacolare”, avevano i lucciconi agli occhi.

Una serata magica, sotto tutti i punti di vista, perchè sembrava scritta: pare che tutti i grandi sostenitori del calcio all’italiana si fossero uniti e si fossero messi davanti alla porta del Chelsea, per salvare quella squadra che ha confermato tutte le loro teorie, che li avevano etichettati troppo frettolosamente come “catenacciari”. Continua a leggere Barcellona – Chelsea: fine di un’era?

Un sogno, ogni cosa nasce da un sogno…

roberto baggio Articolo scritto da: Marco Arca

Ciao Marco, ciao a tutti gli amici e soci di “Anche Io Posso Allenare”.

E’ la prima volta che mi ritrovo a scrivere un articolo su wordpress, e fortuna ha voluto che i temi che approfondiremo da oggi in avanti nei miei articoli andranno a toccare intimamente l’anima dello sport più amato da tutti noi. Me in primis. Il calcio.

Uno sport, una scuola di vita, una passione.
Un emozione costante, difficile da descrivere come qualsiasi emozione. Poiché unica, semplice-mente magica. Continua a leggere Un sogno, ogni cosa nasce da un sogno…

Chelsea e Real Madrid: ecco come battere il Barcellona invincibile

mourihno contro guardiolaArticolo scritto da: Luca Peso

 

L’andata della semifinale ci Champions League tra Chelsea e Barcellona, finita sull’1-0 (gol del redivivo Didier Drogba) e il classico vinto dal Real Madrid rendono il mondo intero consapevole di un fatto sempre più incalzante: il modo migliore per fermare il tiki taka spagnolo non è una tattica nuova, un’invenzione dei tecnici di Real e Chelsea, ma l’applicazione in chiave moderna della tattica inventata non meno di 50 anni fa dal grande Nereo Rocco, che col Milan vinse niente meno che 2 Coppe dei Campioni, tanto per dirne una. Continua a leggere Chelsea e Real Madrid: ecco come battere il Barcellona invincibile

Calcio italiano in lutto: muore in campo Piermario Morosini

Piermario Morosini

 

In conseguenza della morte del giocatore del Livorno Piermario Morosini, anche tutto lo staff di ancheiopossoallenare.com si unisce al dolore per la tragica scomparsa del giocatore. Ciao Moro, riposa in pace!

La vita calcistica di Morosini

Continua a leggere Calcio italiano in lutto: muore in campo Piermario Morosini

Possesso palla: la superiorità numerica

Il possesso palla fine e se stesso non serve a nulla. Il possesso palla ha come sotto obiettivo quello di guadagnare campo in avanti creando superiorità numerica attraverso una serie di passaggi vincenti, fino ad arrivare alla conclusione in porta, possibilmente nello specchio della porta con il pallone che va a finire in braccio alla rete.

Allenare la superiorità numerica è uno delle 12 situazioni di gioco che un allenatore deve allenare per sviluppare la fase di possesso palla che a sua volta è uno degli obiettivi principali che un allenatore deve riuscire ad ottenere dai propri giocatori. Continua a leggere Possesso palla: la superiorità numerica